THE MOON AND THE MIGHTSPIRIT

 

Portato alla vita nel 2003, il duo ungherese conosciuto come The Moon & the Nightspirit è da allora  una firma artistica distinta, che si riflette non solo nella loro musica, ma anche nell'universo visivo unico che illustra il loro lavoro.
 Una tale combinazione è stata accolta con crescente entusiasmo dopo l'uscita del loro album di debutto nel 2005 sulla Equilibrium Music "Of Forgotten Dreams e Favole Untold", e i primi spettacoli che seguirono, che comprendeva un passaggio sulla televisione nazionale Ungherese. Più tardi, ed a sostegno del "Rego Rejtem" "Ősforrás" e "Mohalepte", il loro secondo, terzo e quarto album, The Moon & the Nightspirit hanno avuto l'opportunità di suonare in quasi tutta l’Europa sostenuta da due musicisti dal vivo, Gergely Cseh (basso ) e Gabor Végh (percussioni). Suonare in piccoli club e grandi feste, compresi gli eventi di prestigio come Trolls et Legendes (Belgio), Wave-Gotik-Treffen (Germania), Festival Mediaval (Germania), Faeriecon (USA), Cheoyong World Music Festival (Corea del Sud) o Castlefest (Paesi Bassi), la band ha condiviso il palco con nomi come Blackmore’s Night, Corvus Corax, Arcana, Faun, Negura Bunget o Wardruna, e gradualmente conquistato un ruolo di primo piano nella scena Pagan Folk.
Nel 2014 la band ha firmato un contratto a lungo termine con l'etichetta tedesca leggendario, Prophecy Productions. Entro la fine dell'anno il loro quinto album, intitolato "Holdrejtek" è stato lanciato. La band pubblicherà il 6 ° album marzo 2017.
The Moon & the Nightspirit porta l'ascoltatore muschioso cuore della foresta, nel mondo smeraldo senza età, regni silvestri, tessendo una ragnatela in cui fili di misticismo antico si combinano con atmosfere sognanti, in cui la World Music acquisisce un'aura pagana ammaliante.